Uno strumento pratico per il successo: la collaborazione



In questo decennio di attività come wedding planner posso  affermare con assoluta certezza, che l'unico, vero, pratico ed efficace strumento di comunicazione ed affermazione commerciale 
è la collaborazione.
Non puo' esistere un sistema, un settore, una professione, una figura professionale  se non esiste un ...gruppo di professionisti!
Da cosa emergi, da chi ti distingui, da cosa fai la differenza, da quale caratterestiche fai emergere le tue per arrivare al successo se non attraverso l'appartenenza ad un gruppo?
Una volta che si entra a far parte di un gruppo, una categoria di professionisti, il trucco sta nel partecipare, nel coinvolgere, idee, professioni, sistemi, prodotti per far nascere nuove idee da proporre e con le quali emergere ed arrivare al Successo.
In America, dove la professione del wedding planner, orgogliosamente opera ad alti livelli da oltre 30 anni, il sistema di collaborazione è una normalità . 
Un'agenzia di wedding planner collabora con professionsti del settore selezionati, per offrire alla propria clientela servizi, idee e progetti con un determinato brand.
I professionisti, attraverso la collaborazione con l'agenzia di wedding, creano idee diverse, originali ( oltre ad avere una fonte ulteriore di  lavoro ) e continuano a crescere.
La collaborazione è la miglior strategia di marketing e comunicazione che si possa attuare.

Ecco perchè è nato The Best New Wedding Planner il primo contest nazionale dedicato a wedding planner e operatori del settore.


Le motivazioni  che  hanno convinto le organizzatrici del contest a proporre The Best New Wedding Planner  su scala nazionale sono  principalmente due.

1.La ferma intenzione  di far conoscere al pubblico il reale valore della professione del wedding planner:
 le attitudini, le conoscenze,  le esperienze e le capacità professionali ed imprenditoriali; le tecniche di leadership, marketing e comunicazione oltre alle indiscusse doti organizzative e creative.

 La pessima tendenza, che si è evoluta in questi anni, di voler indicare il wedding planner come un elemento "decorativo" del matrimonio, addetto alla scelta del fiocco, del confetto o del velo, ha sminuito la figura professionale del wp che molto spesso viene identificata in un   "hobbista", amante della creatività e dei colori, o in una "attività alla moda" che prima o poi svanirà nel nulla, utile solo ed eventualmente all'ottenimento di sconti o regali.

Il matrimonio è l'evento per eccellenza: chi sa organizzazre in modo impeccabile un evento completo fino al wedding day coordinator è in grado di occuparsi di qualunque altro tipo di evento privato o cerimonia.

Il contest evidenzierà tutte le doti necessarie ed indispensabili per avviare questa attività in modo serio, costante, redditizio ed affidabile.

2.  La realizzazione di una reale strategia di comunicazione volta alla creazione di una fitta rete di contatti solidi, sinceri , proattivi ed efficaci tra wp ed operatori del settore wedding ed eventi.

Sempre più spesso si ascoltano operatori del settore lamentare una scarsa professionalità da parte di wp poco professionali e saccenti, mentre  quotidianamente, si assite alla auto-proclamazione a wedding planner da parte di operatori del settore assolutamente impreparati alla gestione dell'INTERO EVENTO .

Tutto questo nuoce all'intero sistema wedding, sminuendo la reale capacità professionale dei singoli operatori, commercianti ed artigiani del settore.
Se non sai come creare, ampliare o migliorare la tua rete di comunicazione, marketing per arrivare dove oggi non riesci, noi ti aspettiamo al contest.
Devi fare solo questo:
partecipare .

Mariagrazia Tarantino
wedding planner

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento sulle mie proposte e creazioni. Grazie per la tua visita e a presto! mariagrazia